Aiutaci

COME DONARE

Puoi sostenere la missione salesiana di Adwa donando all'Associazione Amici di Adwa onlus.

E' possibile utilizzare tutte le modalità di pagamento:

  • Fai un bonifico sui nostri conti corrente intestati all'Associazione Amici di Adwa

Su Cassa di Risparmio di Cento:

Per i bonifici dall'estero: BIC/SWIFT CRCEIT2C.

Su UBI Banca:

  • per il progetto un ospedale per Adwa: nuovo conto corrente IBAN IT71Q0311123400000000000437 - BIC/SWIFT BLOPIT22

Ricorda di inserire i tuoi dati (nome, cognome, indirizzo postale) nella causale per poterti inviare un riscontro a seguito della tua donazione. Oppure inviaceli tramite il form a questo indirizzo.

 

  • Fai un versamento con bollettino postale: intestato a “Amici di Adwa Onlus”, via Matteotti 8, 44042, Cento, CCP 48884936

  • Dona on-line con carta di credito/paypal tramite questo sito.

 

  • Attiva un SDD per donare periodicamente in automatico dal conto corrente

 

  • Devolvi il tuo 5x1000 IRPEF all'associazione Amici di Adwa. Indica il codice fiscale 90005940383 nel riquadro "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di attività sociali".

 

Nel mese di marzo invieremo a tutti i sostenitori il riepilogo delle donazioni dell'anno precedente, da presentare in sede di dichiarazioni dei redditi, per le detrazioni/deduzioni *.


*QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI FISCALI

Detrai le tue donazioni dalle imposte: “Amici di Adwa” è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) iscritta all’anagrafe delle Onlus con protocollo n. 73220 del 12 dicembre 2000 della Direzione Generale Delle Entrate dell’Emilia Romagna.
Pertanto le donazioni fatte a nostro favore possono godere dei benefici fiscali. Ricorda però che le agevolazioni competono a condizione che il versamento del contributo sia eseguito tramite banca o ufficio postale, o con carte di credito, carte prepagate e che sia conservata la ricevuta o l’estratto conto attestante il versamento effettuato.

Per le donazioni effettuate da persone fisiche e aziende è stato innalzato il limite assoluto di detrazione e deduzione (Legge di stabilità 2015 - Legge 23 dicembre 2014, n. 190).

  • Persone fisiche: potranno detrarre dall’imposta lorda ai fini IRPEF un importo pari al 26% dell’erogazione effettuata sino ad un valore massimo di euro fino a 30.000 (rif. art. 15 comma 1.1 D.P.R. 917/1986).
  • Imprese: potranno dedurre dal reddito d’impresa dichiarato le donazioni in denaro fino a 30.000 euro o fino al 2% del reddito d’impresa se questa percentuale risultasse maggiore a 30.000 euro (rif. art. 100 comma 2 lett. h) D.P.R. 917/1986).



AIUTA ANCHE TU I BAMBINI DI ADWA!