Carolina Paltrinieri Tag

Il bagno al fiume. Per i bambini è un momento di gioia e di festa. I tuffi riempiono di sorrisi i loro volti. L’acqua però è spesso contaminata dalle mucche e dalle capre che si lavano a pochi metri. La scabbia è spesso la conseguenza di...

Questo ragazzino nella sala operatoria provvisoria attendeva l’intervento. Mentre rovistava nella discarica di Adwa, una bomba inesplosa gli ha fatto perdere una mano. Era il 2016, e quell’ordigno era un residuato bellico degli anni ’90. Pensate a tutti quei bambini che oggi, ad Adwa, stanno...

La malnutrizione è da sempre un nemico per la popolazione e dallo scoppio del conflitto è diventata una piaga quasi inarrestabile. I bambini sono le prime vittime, spesso ancor prima di nascere...

Per i bambini che giocano e corrono è molto frequente procurarsi delle fratture. Quando succede spesso la famiglia li porta dagli stregoni che senza accurate radiografie steccano gli arti in maniera errata. Conseguenza di questa pratica è la sindrome di Volkmann...

La piccola Delina durante la nascita ha subito un trauma alla spalla che ha compromesso l’uso del braccio sinistro. Negli ospedali pubblici, ancora oggi, quando ci sono complicazioni si utilizza il forcipe per aiutare le donne a partorire. Sono tantissimi i bambini che poi arrivano...

Il reparto maternità del nostro ospedale non si occupa solo dei parti. I medici e le ostetriche si preoccupano anche di igiene personale e di educazione sessuale. La consapevolezza del proprio corpo è il primo passo per queste future mamme. In questi due anni di...

Quasi nessuno in casa ha l’acqua corrente. Ogni famiglia va al pozzo per riempire le pesanti taniche e da ormai due anni anche lì l’acqua scarseggia....

L’assenza di sbocchi al mare in Etiopia non crea difficoltà soltanto per il commercio. Una dieta povera di pesce e di sale iodato porta a gravi deficit alla tiroide....

Dopo la pubblicazione del libro fotografico,  "Cartoline da Adwa" diventa anche una mostra fotografica a sostegno dell'Associazione Amici di Adwa per l'emergenza guerra in Etiopia. La mostra ad oggi è disponibile per nuove installazioni, possiamo spedirla e organizzare con Carolina Paltrinieri altri eventi come questo...

Sono oltre due anni che non possiamo andare ad Adwa. Tanti di noi condividono la nostalgia per Adwa, la preoccupazione per le persone conosciute, il desiderio di poter riabbracciare tanti bambini, mamme, ragazzi, operai...