Cosa puoi fare tu

I bisogni dei bambini, delle madri, della comunità di Adwa sono tanti e c’è un enorme bisogno del tuo aiuto: dona vita e futuro ai bambini e mamme di Adwa! C’è tanto che puoi fare anche con una piccola donazione.
Il tuo aiuto cambierà in meglio la vita dei piccoli in Etiopia: sarai una persona preziosa e speciale nelle loro vite!

 


COME DONARE

Puoi sostenere la missione salesiana di Adwa donando all’Associazione Amici di Adwa onlus.

Scegli se fare un’offerta libera o destinarla ad un progetto specifico (ospedale/adozioni a distanza/altri progetti).

Valuta quale modalità di pagamento è per te più comoda o conveniente:

 

  • Se non vuoi far mancare il suo contributo ogni mese/trimestre/semestre/anno: attiva un SDD, per donare periodicamente in automatico dal conto corrente senza pensieri – compila il form on-line o scarica qui il modulo in Word da compilare e rispedirci.

 

Su CREDEM (ex Cassa di Risparmio di Cento):

per un’offerta libera, emergenza guerra in Tigray, progetto sanitario ed agricolo: IBAN IT68J0303223400010000563212
per l’adozione a distanza: IBAN IT84H0303223400010000562974

Per i bonifici dall’estero: BIC/SWIFT BACRIT22.

Su UBI – Intesa S. Paolo per il progetto “Un ospedale per Adwa”:
IBAN IT46M0306923406100000006546
Per i bonifici dall’estero: BIC/SWIFT BCITITMM

Ricorda di inserire i tuoi dati (nome, cognome, indirizzo postale, codice fiscale) nella causale per poterti inviare un riscontro a seguito della tua donazione. Oppure inviaceli tramite il form on-line, selezionando “bonifico”.

  • Fai un bollettino su CCP: intestato a “Amici di Adwa Onlus”, via Matteotti 8, 44042, Cento, CCP 48884936.

 

  • Senza nessun costo per te: devolvi il tuo 5×1000 IRPEF all’associazione Amici di Adwa. Indica il codice fiscale 90005940383 nel riquadro “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di attività sociali” (Ulteriori informazioni a questo link).

 

 


QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI FISCALI

Detrai le tue donazioni dalle imposte: “Amici di Adwa” è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) iscritta all’anagrafe delle Onlus con protocollo n. 73220 del 12 dicembre 2000 della Direzione Generale Delle Entrate dell’Emilia Romagna.
Pertanto le donazioni fatte a nostro favore possono godere dei benefici fiscali riservati alle ONLUS iscritte nel registro nazionale.

Ricorda però che le agevolazioni competono a condizione che il versamento del contributo sia tracciato, ovvero eseguito tramite banca o ufficio postale, o con carte di credito, carte prepagate e che sia conservata la ricevuta o l’estratto conto attestante il versamento effettuato.

Nel mese di marzo inviamo a tutti i sostenitori il riepilogo delle donazioni dell’anno precedente, da presentare in sede di dichiarazioni dei redditi, per le detrazioni/deduzioni.

ECCO QUANTO PUOI “RISPARMIARE”:

  • Persone fisiche: potranno detrarre dall’imposta lorda ai fini IRPEF un importo pari al 30% dell’erogazione effettuata sino ad un valore massimo di euro 30.000 (riferimento per il mod. 730/2021: codice 71 righi E8-E10). In alternativa è possibile dedurre la donazione dal reddito complessivo (fino al max. 10%), abbassando l’imponibile su cui viene calcolata l’irpef (riferimento per il mod. 730/2021: rigo E36)
  • Imprese: potranno dedurre dal reddito d’impresa dichiarato le donazioni di qualsiasi importo fino al 10% del reddito complessivo.
AIUTA ANCHE TU I BAMBINI DI ADWA!