Aiuta un bambino etiope a sollevarsi dalla miseria. Accompagnalo ogni giorno con scuola, pasti, cure mediche.

Le loro storie

Hey Amici, è stato davvero bellissimo poter tornare ad Adwa dopo quasi quattro anni! Ho ritrovato tanti volti familiari, tante persone provate da vissuti durissimi ma tenaci nel ricostruire una vita dignitosa. Ho tenuto un diario durante il viaggio: lo trovate qui. Riporto il passaggio del momento in cui ho conosciuto la storia di Lwam raccontata da Bea......

Sulla strada del ritorno, vi racconto di tutte le persone speciali con cui ho condiviso questa esperienza: Giovanni del progetto agricolo e Carlo, i tecnici Antonio ed Alberto, il laboratorista Vittorio e la moglie Loredana, gli odontoiatri Rino e Matteo, e dulcis in fundo Leda......

Tutte le storie

Per rinnovare le adozioni a distanza, le modalità non sono cambiate:

dona 31€ mensili, 186€ semestrali, 372 € annuali – IBAN IT12 E 06115 23400 000001355063

bonifico c/c su Cassa di Risparmio di Cento intestati ad Amici di Adwa onlus

Per il progetto “Un ospedale per Adwa”: IBAN IT35 D 06115 23400 000001355062
(oppure su UBI Banca – bonifico di solidarietà: IT71Q0311123400000000000437)

Per un’offerta libera: IBAN IT69 C 06115 23400 000001355930

Per donare con bollettino: CCP 48884936

News

Oggi, venerdì 24 maggio 2024, la comunità salesiana di Adwa si unisce, come ogni anno, alla celebrazione della Festa di Maria Ausiliatrice. Questo evento speciale non è solo una ricorrenza religiosa, ma anche un momento di grande significato per tutte le missionarie salesiane che vivono e operano in questa regione dell'Etiopia....

Negli ultimi mesi, il progetto dell'ospedale Kidane Mehret di Adwa ha compiuto notevoli progressi nonostante alcune difficoltà logistiche. Ecco un aggiornamento dettagliato sugli sviluppi dei lavori di costruzione, l'assistenza sanitaria fornita, le collaborazioni internazionali e le prospettive future....

La regione del Tigray continua a vivere una grave crisi umanitaria. Le strutture sanitarie sono state profondamente danneggiate durante il conflitto, con molti ospedali e cliniche distrutti o incapaci di operare a pieno regime...

Tutte le news