emergenza

Nuovi bombardamenti con droni da inizio gennaio su obiettivi civili in Tigray. Perdura il blocco degli aiuti umanitari, in particolare medicine e carburante...

UN ANNO DI CONFLITTO ha causato decine di migliaia di perdite militari, ma sono incalcolabili le vittime civili per fame e violenze. 1,9 milioni di persone sono sfollate dalle loro case e si sono accampate nelle scuole delle principali città o in campi profughi improvvisati....

Il 16 ed il 17 ottobre ricorrono le giornate mondiali dell’alimentazione e dell’eliminazione della povertà. In Etiopia - Tigray - la situazione di crisi alimentare e sanititaria è sempre più grave. Per promuovere la conoscenza di questa guerra silenziosa, Amici di Adwa propone l'incontro del...

L'11 settembre nella mente di ognuno di noi è stato il ventesimo anniversario dell'orribile attacco alle torri gemelle. In Etiopia è stato anche il capodanno secondo il calendario copto. Coincide solitamente con la fine della stagione delle piogge, fertile per i campi coltivati, ideale per la...

Nella serata di lunedì 28/06 è stata divulgata la notizia che le forze ribelli tigrine hanno riconquistato la capitale del Tigray, Mekelle, e che il governo federale ha dichiarato un CESSATE IL FUOCO unilaterale fino a settembre. Non è stato però sottoscritto dal TPLF, il...

In questi giorni difficili, puoi trasformare le tue rinunce in doni per chi in Tigray non ha cibo, cure, ha subito violenze e soprusi. Dona per sostenere l'ospedale di Adwa...

Il presidente della Croce Rossa Internazionale, Francesco Rocca, è da poco rientrato dal sopralluogo nelle zone di conflitto in Etiopia. Racconta al giornalista di Avvenire: «È stato uno dei viaggi più difficili. La situazione è estremamente preoccupante e inaccettabile e le stime di Croce Rossa Etiopia...