Adwa Tag

Sono oltre due anni che non possiamo andare ad Adwa. Tanti di noi condividono la nostalgia per Adwa, la preoccupazione per le persone conosciute, il desiderio di poter riabbracciare tanti bambini, mamme, ragazzi, operai...

Devolvi il 5x1000 ad Amici di Adwa onlus indicando il codice fiscale 90005940383 nel mod 730/CU/PF. Per non far mancare il pane quotidiano ai bimbi di Adwa oggi - in guerra - e domani - quando non avranno nulla di che vivere...

In questi giorni anche l’associazione Amici di Adwa è in lutto per la scomparsa di Silvano Girotto. Il fratello di suor Laura è nel cuore di tantissime persone di Adwa per la sua lunga attività di volontariato in Etiopia....

Nel mese di febbraio 2022 alcuni passi sono stati fatti: i primi voli con medicinali e aiuti sanitari della Croce Rossa e dell'OMS sono stati fatti atterrare a Mekelle. Il fabbisogno resta ancora ampiamente non soddisfatto, con gravi carenze nelle strutture sanitarie distanti dalla capitale...

Nuovi bombardamenti con droni da inizio gennaio su obiettivi civili in Tigray. Perdura il blocco degli aiuti umanitari, in particolare medicine e carburante...

Cari amici, da ormai tanti anni aspettate la lettera di Natale con le notizie che arrivano da Adwa. Abbiamo sempre atteso questo momento per ricordare lo stretto legame che unisce noi sostenitori alla missione Kidane Mehret, ai bambini ed alle loro famiglie. Abbiamo trascorso un anno particolarmente...

Nel nord dell'Etiopia, la guerra e la fame rischiano di compromettere la vita di milioni di persone. Condividi il Natale con chi soffre: dona cibo e cure alla popolazione assistita dalla Missione di Adwa. Cosa possiamo fare insieme: scopri di più...

UN ANNO DI CONFLITTO ha causato decine di migliaia di perdite militari, ma sono incalcolabili le vittime civili per fame e violenze. 1,9 milioni di persone sono sfollate dalle loro case e si sono accampate nelle scuole delle principali città o in campi profughi improvvisati....

Nella serata di lunedì 28/06 è stata divulgata la notizia che le forze ribelli tigrine hanno riconquistato la capitale del Tigray, Mekelle, e che il governo federale ha dichiarato un CESSATE IL FUOCO unilaterale fino a settembre. Non è stato però sottoscritto dal TPLF, il...

La storia di Mesghenna aveva colpito anche Johannes Buckler, lo pseudonimo di un bravissimo scrittore di "piccole storie" che ha pubblicato una bellissima raccolta di racconti usciti su Twitter. Oggi Buckler ricorda quella storia come simbolo di quello che oggi il Tigray in Etiopia sta vivendo...